FAQ

  • A livello fiscale, quanto posso scaricare? Ci sono limitazioni?
  • Se supero i km pattuiti da contratto o ne percorro di meno, cosa succede?
  • In quanto tempo riuscite a consegnare le autovetture?
  • Se faccio più o meno chilometri di quanto pattuito, cosa succede?
  • Chi, oltre me, può guidare l’auto?
  • Che differenza c'è tra Noleggio a Lungo Termine e Noleggio a Breve Termine?
  • Che tipo di copertura assicurativa è prevista dal contratto?
  • È inclusa la sostituzione dei pneumatici?
  • IPosso richiedere pneumatici invernali?
  • Posso modificare la durata o il chilometraggio del contratto?
  • Cosa succede se percorro più o meno km del previsto?
  • Posso interrompere il contratto prima della scadenza?
  • Posso prolungare il contratto di noleggio?
  • Cosa devo fare per restituire il veicolo?
  • Posso acquistare l'auto alla fine del noleggio?
La deducibilità del canone di noleggio e la detraibilità dell’IVA cambiano a seconda della categoria professionale di riferimento.
È possibile effettuare l’adeguamento chilometrico con le macchine a noleggio sul proprio contratto in essere. In questo modo, in caso di esubero, sarà possibile ammortizzare l’eventuale spesa sulle rate successive, mentre in caso di chilometraggio inferiore a quello pattuito si potrà richiedere un rimborso economico. 
I tempi di consegna variano a seconda della marca, del modello e della versione dell’auto presa in considerazione. Per le autovetture già prodotte, la consegna mediamente avviene entro un massimo di 20 giorni lavorativi dal momento dell’ordine.
Se lo scarto chilometrico non è rilevante, alla fine del noleggio saranno accreditati i chilometri non percorsi o addebitati i chilometri in eccesso, secondo quanto concordato al momento dell’ordine.
Possono guidare le macchine a noleggio il cliente, i suoi familiari e chiunque autorizzato in forma scritta da chi ha firmato il contratto di noleggio. Il conducente dovrà essere munito di patente valida e in regola con la normativa vigente in materia.
l Noleggio a Lungo Termine permette di noleggiare un’autovettura o un veicolo commerciale per un periodo superiore a 12 mesi. Il contratto viene definito, con l’aiuto dei nostri consulenti, sulle tue effettive esigenze, concordando la durata, il chilometraggio ed i servizi inclusi. Il Noleggio a Breve Termine consente invece di disporre del medesimo veicolo per una durata più ridotta, solitamente tra i 3 ed i 6 mesi.
Come previsto dalla legge, il veicolo noleggiato è munito della garanzia assicurativa per responsabilità civile auto verso terzi (RCA) e limitazione di responsabilità per furto e incendio. La polizza ha validità annuale e allo scadere della copertura il cliente riceve il nuovo contrassegno assicurativo da esporre sul veicolo. La copertura assicurativa comprende anche: – Carta Verde: per circolare su tutto il territorio italiano e nei paesi indicati sul documento. – Rinuncia alla rivalsa: la società di noleggio rinuncia a rivalersi sull’assicurato per le somme pagate al terzo danneggiato a seguito di sinistro imputabile ad alcune circostanze. – Ricorso terzi: sono coperti i danni materiali e diretti subiti dalle cose di terzi a seguito di un evento garantito in polizza, del quale l’assicurato sia civilmente responsabile. – Infortuni conducente (PAI): la polizza copre i danni fisici subiti dall’assicurato durante la conduzione di veicoli a seguito di sinistro.
Si. Il servizio di gestione pneumatici comprende un numero programmato di pneumatici in funzione della percorrenza sottoscritta (solitamente quattro pneumatici ogni 40.000 Km), oltre ai servizi di verifica dell’usura dei battistrada, convergenza ed equilibratura. Nel caso in cui si verifichino vibrazioni allo sterzo o squilibri nell’andatura del veicolo, il cliente può comunque richiedere, in qualsiasi momento, il controllo della vettura presso uno dei tanti gommisti convenzionati presenti in tutta Italia. E al momento del ritiro del mezzo non dovrà corrispondere nessun pagamento, in quanto il gommista provvederà a fatturare l’importo dovuto direttamente alla società di Noleggio a Lungo Termine incaricata.
Sì. In aggiunta al servizio di gestione pneumatici è possibile sottoscrivere anche quello dedicato agli pneumatici invernali. Il numero totale di pneumatici previsti rimane quello sottoscritto nel contratto, ma in questo modo hai la facoltà di effettuare, durante il periodo invernale, il cambio delle gomme estive con quelle termiche, capaci di garantire maggiore sicurezza su strada. Per maggiore comodità il treno di gomme sostituito può essere lasciato in deposito presso il gommista fino alla successiva sostituzione, senza costi aggiuntivi.
Certamente, a patto che la richiesta venga effettuata dopo un periodo di tempo minimo previsto dal contratto. Da quel momento in poi sarà possibile modificare la durata ed il chilometraggio del proprio contratto. Attenzione: la durata del contratto è determinata dalla durata in mesi e non dalla percorrenza chilometrica totale.
Qualora il rilevamento evidenzi una differenza di percorrenza – in più o in meno – rispetto al chilometraggio definito dal contratto, i chilometri in eccesso o in difetto verranno rispettivamente fatturati o stornati. Attenzione: la percorrenza chilometrica totale è quella rilevata dalla lettura del contachilometri allo scadere del contratto, contestualmente alla riconsegna del veicolo.
Sì. Ogni cliente, comunicando la propria intenzione con il dovuto preavviso, può richiedere di interrompere anticipatamente il contratto di uno o più veicoli in Noleggio a Lungo Termine. La facoltà di richiedere l’interruzione anticipata può comunque essere esercitata solo per i veicoli il cui periodo di locazione abbia già superato una durata minima prestabilità.
Si. Il contratto di Noleggio a Lungo Termine può essere modificato sia dal punto di vista del chilometraggio che della durata della locazione, purchè quest’ultima non superi il limite massimo di 60 mesi.
Alla scadenza del contratto di Noleggio a Lungo Termine, contestualmente alla restituzione del veicolo, un incaricato compilerà un apposito documento denominato “Verbale di Restituzione”, che il cliente deve verificare e sottoscrivere. All’interno del verbale vengono indicate, oltre alla percorrenza chilometrica totale e la data di riconsegna del veicolo che attesta la fine del noleggio, anche eventuali annotazioni sulla presenza o meno di danni al mezzo. Nel caso in cui non vi fossero annotazioni riguardo eventuali danni presenti sull’auto, il cliente perde la facoltà di far ripristinare il mezzo senza costi a suo carico, oltre la penalità sottoscritta. È buona norma quindi denunciare tempestivamente i danni di qualsiasi entità. La restituzione del veicolo deve essere accompagnata anche dalla riconsegna degli optional, accessori e di tutte le altre dotazioni (chiavi, libretto di circolazione, libretto di manutenzione, codice chiave della radio, etc.). La mancanza di questi elementi comporta l’addebito dei relativi costi, salvo se oggetto di furto regolarmente denunciato. A bordo del veicolo devono inoltre essere presenti il tagliando assicurativo ed il relativo certificato in corso di validità. Infine, la restituzione di pneumatici con battistrada inferiore a 1.6 mm comporta l’addebito di un ulteriore nuovo treno di gomme.
Si. Alla fine del contratto, il cliente – oppure una terza persona – può scegliere di acquistare il mezzo che ha avuto a disposizione con la formula del Noleggio a Lungo Termine.